Articolo
Zot

Bollette senza fine

Vi ricordate di Zot? È il simpatico extraterrestre che vive fra noi e che non ha ancora fatto l’abitudine a quelle piccole disavventure che per noi italiani fanno ormai parte della normalità. Aveva scritto sui primi numeri del Mosaico, ed ora torna a raccontarci una delle sue storie, che – ricordiamolo – sono tutte rigorosamente vere!

Cosa succede se continuano a mandarti le bollette per un servizio che hai disattivato? Semplice: che sei tu il debitore insolvente.

Avete mai provato a chiamare il numero verde del gestore di un servizio? Capita quasi sempre di dover aspettare a lungo prima di riuscire a parlare con l’operatore, a volte anche dieci o quindici minuti, con il messaggio “non riattaccate per non perdere la priorità acquisita”.
Se poi il motivo della chiamata è che stanno continuando a mandarti bollette per un servizio da tempo disattivato, ed ogni volta ti rispondono che smetteranno e invece poi continuano, la frustrazione cresce fino a diventare quasi insopportabile. È esattamente quel che mi è successo.
All’inizio del 2006 faccio un abbonamento per una linea ADSL con il gestore Tiscali, che nei due anni successivi pago con domiciliazione bancaria e sempre con la massima regolarità.
Due anni dopo decido di cambiare gestore. Invio il documento con il codice di migrazione necessario per il recesso e nei giorni successivi mi viene chiusa la linea con Tiscali e attivato l’abbonamento con l’altro gestore: siamo nell’estate nel 2008.
Con mio grande stupore, nei mesi successivi continuano ad arrivarmi le bollette di Tiscali come se la linea fosse ancora attiva. Ogni volta che accade mi sottopongo alla trafila della chiamata al numero verde, e ogni volta all’operatore basta dare un’occhiata alla mia scheda per capire l’errore: il fatto che non sono più cliente non è stato recepito dalle procedure amministrative. Così mi dicono che ho ragione, si tratta di un disguido, provvederanno a sistemare la questione. Ma regolarmente, il bimestre successivo arriva nuovamente la bolletta. E ogni volta si ripropone lo stesso teatrino. Ogni volta chiedo: siamo sicuri che questa sia la volta buona? Ogni volta mi rispondono: non si preoccupi. E invece tutto continua come prima! Nei mesi successivi mi tocca mandargli via fax e via mail le bollette che loro mi hanno inviato, la bolletta del nuovo gestore che sto regolarmente pagando, e varia altra burocrazia. Quando nel marzo 2009 mi mandano una lettera in cui la società si dice “spiacente per il disagio da Lei lamentato” e mi comunica il riaccredito per una serie di bollette, mi illudo che questa sia finalmente la fine.
Ma l’illusione dura poco: arrivano le fatture successive, e a nulla valgono le mie mail e le mie telefonate.
Infine, a ottobre 2010 mi arriva la minacciosa lettera di un avvocato che ha ricevuto il mandato da Tiscali di recuperare il debito del cliente moroso, e che in pratica mi dice: o paghi o ti denunciamo.
L’ennesima telefonata al numero verde (durata: un’ora) è un condensato di frustrazioni. L’operatrice mal sopporta il fatto che io lamenti il protrarsi di questa situazione assurda.
Certo, non può darmi torto, ma mi spiega che la colpa è di un “errore del sistema”, e quindi secondo lei è inutile che io me la prenda, perché non dipende da loro ma dal fatto che “purtroppo a volte anche i computer sbagliano”. No comment.
Comunque mi chiede di restare al telefono mentre lei provvede a risolvere il mio caso. Così infine apprendo che ha annullato con una nota di credito una parte delle fatture, e rimane a mio carico un saldo di 12,90 euro. Sono soldi di fatture già stralciate da loro in precedenza, o riferiti a mesi successivi alla cessazione del servizio, perché devo pagare non è chiaro. No, non ho diritto ad avere la comunicazione per iscritto o per mail (“non ci è consentito”, mi dice). L’unica possibilità che mi viene concessa è prendere nota ed eseguire.
Ho pagato, pur sapendo che avevano torto marcio. E ho scritto all’avvocato che se quei pochi euro fossero sufficienti a liberarmi di loro per sempre, sarebbero stati comunque ben spesi.
Ora sarà finita? Chissà…
Zot

Annunci

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

AUTORI

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: